industria del riciclo
gestione e ottimizzazione dei flussi per il riutilizzo del rifiuto, il settore del futuro

joint system® offre un supporto diretto e concreto nella scelta dei materiali più idonei ai bisogni dei propri clienti tenendo in considerazione produttività, ottimizzazione dei flussi, garanzia di sicurezza e riduzione dei costi.

la normativa di riferimento

Questo perché si muove a pieno regime la macchina del recupero degli scarti dell’industria e delle attività commerciali.

Ad aver messo le basi per l’eccellente sviluppo della filiera del riciclo è stato il decreto Ronchi (d.lgs. 22/97, successivamente d.lgs.b152/06) che ha stabilito il quadro normativo per regolare questa attività economica, la cui importanza è destinata a crescere molto sotto la spinta della Commissione Ue.

l’economia circolare in numeri

L’Italia è uno dei pochi Paesi europei con la maggiore capacità di riciclo, in valore assoluto superiore persino alla Germania, che vanta un’economia decisamente più ampia.

Nell’industria siderurgica e metallurgica la percentuale di materia prima seconda supera il 90%. Più in generale le materie prime dell’industria manifatturiera italiana sono prevalentemente “materie prime seconde” recuperate dalla differenziazione di rottami, maceri, rifiuti recuperati post-produzione o post-consumo.

La filiera di carta e cartone, con un tasso di utilizzo della carta da riciclare che sfiora il 60% e un indice di riciclo degli imballaggi dell’80%, è uno degli attori principali della transizione ecologica del Paese.

specificità della movimentazione nella filiera del riciclo

Le attività di selezione e trattamento dei rifiuti necessitano di soluzioni pratiche, veloci ed economiche per ottimizzare l’attività di raccolta, separazione e differenziazione del prodotto di scarto in un’ottica di riutilizzo del rifiuto. Carta e cartone, plastica, vetro, metalli ferrosi e non ferrosi, legno, pneumatici, tessili etc. grazie alle nostre soluzioni possono essere agevolmente trasportate.

le soluzioni firmate joint system®

Gli sminuzzatori di reggetta sono ormai una realtà consolidata per spezzettare i rifiuti di reggetta e rendere più facile il loro smaltimento in quanto riescono a diminuire di oltre 20 volte il loro volume. Ottimizzano i costi di stoccaggio e quelli di trasporto.

petband®bp per balle pressate è la reggetta in tessuto impiegata nelle presse per diminuire il volume del packaging in cartone o del packaging plastico.

La reggetta in poliestere e le macchine reggiatrici sono l’ideale per operare sotto pressa nell’industria del riciclo degli indumenti, dei maceri etc.

Infine il film estensibile ha una grande capacità contenitiva anche con trattamento anti UV.

I nostri prodotti

Scopri le soluzioni che abbiamo progettato per te

Guarda gli altri settori

industria siderurgica e metallurgica
vai alla pagina
+
-
industria del vetro piano
vai alla pagina
+
-
industria dell'edilizia
vai alla pagina
+
-
industria del mobile
vai alla pagina
+
-
industria degli alimenti e delle bevande
vai alla pagina
+
-
industria del legno e dei pannelli
vai alla pagina
+
-
industria chimica e farmaceutica
vai alla pagina
+
-
logistica
vai alla pagina
+
-